Dimissioni del sindaco Costantino Ciavarella. Monito dall’ On. Faro: in questa fase delicata sarebbe necessario occuparsi dei cittadini

«Credo che in questo particolare momento serva senso di responsabilità,
, in un momento delicato come quello che l’intero paese sta vivendo
bisognerebbe essere uniti e collaborare per la ripartenza». È il
commento dell’onorevole del Movimento 5 stelle, Marialuisa Faro, alla
notizia delle dimissioni del sindaco di San Nicandro Garganico,
Costantino Ciavarella.

«Ho letto le motivazioni che hanno portato il sindaco alle dimissioni,
sinceramente, nonostante non appoggio politicamente questa
amministrazione, non credo sia la soluzione giusta, visto il momento
delicato. Non si può lasciare il nostro comune senza una guida. Faccio
appello al senso di responsabilità di tutti, anche delle opposizioni per
non lasciare il comune senza guida.  Sono molte le iniziative che
potrebbero e dovrebbero essere prese dal sindaco per aiutare i cittadini
in questa fase di emergenza economica e sanitaria, iniziative che
difficilmente un Commissario può intraprendere. Mi riferisco
all’esenzione delle imposte comunali, della Tari, per i mesi di chiusura
delle attività commerciali e la tassa di occupazione di suolo pubblico.
Aggiungo che leggere consigli e interventi di chi ha amministrato questo
paese per anni, con tutte le conseguenze, mi preoccupa molto. Le
“macabre tarantelle locali” si superano, come dimostrano le dimissioni
di Ciavarella, con un cambio politico della classe dirigente, il ritorno
al passato sono pagine di un libro già letto di cui conosciamo il
finale». Conclude l’On. Marialuisa Faro.