La Puglia al premio “Alda Merini”

Segue il comunicato ufficiale dell’Agenzia di Stampa 2008. La responsabilità del contenuto è esclusivamente dell’autore.

Dopo aver ricevuto una menzione speciale della Giuria al premio “Saturo d’argento”, che si tiene a Leporano (Ta), ed essere risultato finalista nei Premi “Pascoli” (San Mauro Pascoli) e “Pontedilegno poesia” (Ponte di legno), il libro di poesie L’appello della mano di Lino Angiuli (edito da Aragno, Torino) ha vinto il primo premio per la poesia edita nell’ambito della prima edizione del Premio “Alda Merini”, promosso dal Comune di Brunate in provincia di Como, di cui era originaria un’ava della grande poetessa. Nell’ambito di questo nuovo Premio, la Puglia poetica è stata abbastanza onorata, con un riconoscimento della Giuria al poeta e traduttore Emilio Coco, di San Marco in Lamis, e un premio per la poesia inedita al giovane Gianpaolo Mastropasqua, di Santeramo. La cerimonia di premiazione si terrà nel Municipio di Brunate domenica 25 settembre, alla presenza, tra gli altri, delle figlie della Merini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*