INTERSEZIONE TRA LA SP 32 E LA SP 142: LE PRECISAZIONI DEL PRESIDENTE NICOLA GATTA, SI VA VERSO LA REALIZZAZIONE DI UNA NUOVA ROTATORIA

Il Presidente della Provincia, Nicola Gatta, precisa che con riferimento all’intersezione stradale tra la S.P. n. 32 – S.P. n. 142 (ex SS. 16 Ter), si tratta di una problematica che richiede una soluzione definitiva. Pertanto, in data odierna con i tecnici della Provincia, ha espletato un sopralluogo congiunto per una maggiore comprensione dello stato dei luoghi e per ricercare le soluzioni più adeguate. In ogni caso, visto il notevole incremento di traffico che attraversa il suddetto incrocio, in accordo con gli uffici provinciali, ad horas, si provvederà al rifacimento del manto stradale nei pressi dell’incrocio e sarà potenziata la segnaletica. Dal sopralluogo di cui sopra è emerso che l’incrocio è segnalato con la prescritta segnaletica verticale che distingue la strada con “diritto di precedenza” e quelle con “preavviso di dare la precedenza”, il che comporta l’obbligo di ridurre la velocità vista anche la prossimità della rotatoria della S.S. 16 “Adriatica” di recente realizzazione, per cui, sia il traffico proveniente dalla suddetta rotatoria che quello diretto sulla medesima è tenuto a rallentare la velocità come prescrive il Codice della Strada. Inoltre, grazie ad una proficua concertazione con i sindaci del territorio sarà predisposto un progetto di miglioramento con la realizzazione di una rotatoria o altra soluzione tecnica ritenuta opportuna, previa acquisizione della necessaria provvista finanziaria.
Sulla suesposta problematica appare inutile ogni sterile polemica, meglio sarebbe essere propositivi per cercare di trovare una soluzione che sia un bene per l’intera collettività.