Mercato automobilistico in Italia a gennaio 2020 segna – 5,9 %. In Capitanata immatricolate 413 vetture: sul podio Fiat, Toyota, Peugeot, Volkswagen, Opel e Citroen

Il mercato automobilistico italiano ha registrato nel primo mese del 2020 – 5,9 % rispetto a gennaio 2019. Secondo i dati diffusi dal Ministero dei Trasporti, a gennaio sono state immatricolate 155.528 autovetture con un calo del 5,9% rispetto alle 165.271 del 2019.

La classifica dei primi venti modelli più venduti in Italia a gennaio 2020 vede sempre in testa la Fiat Panda, con 14.454 immatricolazioni. Al secondo posto, si posiziona la Lancia Ypsilon, con 6.252. Al terzo posto la Volkswagen Polo con 3.585 vetture. Seguono, nell’ordine, Renault Clio ( 3.583 unità), Fiat 500X ( 3.580 unità), Citroen C3 ( 3.437 unità), Opel Corsa ( 3.343 unità), Jeep Renegade ( 3.273 unità), VW T-Cross ( 3.147 unità), Peugeot 3008 ( 2.909 unità), Fiat 500 ( 2.864 unità), Opel Crossland X ( 2.843 unità), Dacia Sandero ( 2.805 unità), Peugeot 208 ( 2.770 unità), Fiat 500L ( 2.754 unità), Dacia Duster ( 2.628 unità), Jeep Compass ( 2.532 unità), VW T-Roc (2.421 unità), Ford Ecosport (2.416 unità) e Nissan Qashqai con 2.307 unità.

Ed in Capitanata? Analizzando i dati del mercato del nuovo elaborati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ne emerge in Provincia di Foggia questo scenario, con riferimento alle immatricolazioni a persone fisiche residenti : 413 vetture immatricolate di cui Alfa Romeo 0 vetture, Audi 5 vetture, Bmw 6 vetture , Jeep 22 vetture, Citroen/DS 28 vetture, Dacia 20 vetture, DR 3 vetture, Fiat 68 vetture, Ford 10 vetture, Honda 2 vetture, Hyundai 6 vetture, Jaguar 0 vetture, Kia 26 vetture, Lancia 16 vetture, Land Rover 2 vetture, Mazda 5 vetture, Mercedes 11 vetture, Mini 4 vetture, Mitsubishi 1 vettua, Nissan 14 vetture, Opel 28 vetture, Peugeot 32 vetture, Porsche 2 vetture , Renault 14 vetture, Seat 2 vetture, Skoda 4 vetture, Ssangyong, Subaru, Suzuki e Tesla 0 vetture, Toyota/Lexus 37 vetture, Volvo 3 vetture e Volkswagen 31 vetture.

Il dato statistico allude alle immatricolazioni di autovettura con riferimento alla provincia di residenza del proprietario ( nel nostro caso Foggia), sono perciò escluse le vetture immatricolate con formula di leasing e noleggio lungo termine. La classifica quantitativa su scala mensile tra i brand generalisti vede sul podio Fiat con 68 vetture, Toyota con 37 vetture, Peugeot con 32 vetture, Volkswagen con 31 vetture, Opel e Citroen ex equo con 28 vetture, Kia con 26 vetture, Nissan con 14 vetture, Renault con 14 vetture, Ford con 10 vetture, Hyundai con 6 vetture e DR con 3 vetture.

Tra i brand low-cost Dacia con 20 vetture immatricolate resta leader incontrastata anche perché di fatto non ha concorrenti diretti. Lancia con 16 vetture con soltanto la Ypsilon a listino conferma un grande risultato poichè oggi è presente un solo modello diventando di fatto un brand-monoprodotto; in attesa del piano di rilancio sotto l’egida PSA che è tutto da scrivere. Tra i brand premium pole position per Jeep con 22 vetture, segue Mercedes con 11 vetture, Bmw con 6 vetture, Audi con 5 vetture, Volvo con tre vetture e Land Rover con 2 vetture. Zero vetture per Maserati, Alfa Romeo e Jaguar.

Michele Antonucci