San Severo:tenta il suicidio ma è salvato da Polizia e GdF

Segue articolo della Redazione di Teledauna, tratto dal sito dell’emittente tv foggiana.

Ha tentato il suicidio ma è stato salvato dalla Polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza. Il fatto è accaduto a San Severo domenica sera intorno alle 22,30, quando un 34 enne del posto, noto alle forze dell’ordine, dopo aver telefonato al 113 dichiarava la sua intenzione di suicidarsi e di avvisare i propri familiari.
Sul posto sono prontamente giunti gli agenti di volante del Commissariato ed un’auto dei militari della Guardia  di Finanza di San Severo, che dopo essersi introdotti nell’appartamento, in quel momento completamente al buio, hanno scorto una luce in un ripostiglio nel quale hanno trovato
il corpo dell’uomo appeso ad un filo elettrico, fissato ad un gancio della volta della stanza. L’uomo subito soccorso e rianimato dagli investigatori  è stato trasportato successivamente dal 118 in ospedale, dove i medici gli hanno somministrato dei calmanti e gli hanno riscontrato una distorsione del rachide cervicale.
L’uomo ha raccontato di aver messo in atto l’insano gesto perché stanco dei continui litigi con la ex moglie, dalla quale si era da poco separato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*