Il Pd di Torremaggiore va all’opposizione e chiede le dimissioni del sindaco Ciancio

Il comitato direttivo del Partito Democratico di Torremaggiore , facendo seguito all’ultimo comunicato stampa nel quale si rilevava il fallimento del tentativo amministrativo del Sindaco, nel perdurare dell’ immobilismo amministrativo del comune di Torremaggiore e la totale incomunicabilità del capo dell’amministrazione con i partiti politici,
INVITA
il Sindaco a prendere atto della fallimentare situazione creatasi e di trarne le dovute conclusioni rassegnando le proprie dimissioni al fine di risparmiare alla cittadinanza un ulteriore periodo di stasi amministrativa.
Il Partito Democratico, nel prendere atto che non esistono più le condizioni di un appoggio a siffatta amministrazione comunale,
FA APPELLO
a tutte le altre forze politiche responsabili e che hanno a cuore le sorti della città di Torremaggiore , ad assumere una chiara posizione in merito perché si ritorni a dare voce ai cittadini elettori per poter dare una amministrazione efficace e risolutiva dei tanti problemi che attanagliano la città.

Torremaggiore , 18 febbraio 2011

SCARICA IL COMUNICATO IN FORMATO PDF
ORA BASTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*