I Socialisti Dauni chiedono le dimissioni del sindaco Ciancio

null

BASTA PRENDERE IN GIRO I CITTADINI!!!

L’Associazione Socialismo Dauno subito dopo le elezioni Amministrative della primavera 2010 capì subito che l’Amministrazione (centro-destra, centro-sinistra, centro) che stava nascendo non avrebbe avuto le fondamenta solide, sia politiche che amministrative, per la durata della intera legislatura.

Questo fu il motivo principale per la fuoriuscita dalla vita politico-amministrativa locale della nostra Associazione.

A distanza di alcuni mesi il tutto si sta verificando, a spese del territorio e dei cittadini, di conseguenza noi chiediamo al Sindaco, dopo una fase evanescente e fallimentare della sua amministrazione, di fare un passo indietro, vale a dire:

DIMETTERSI

e aprire una nuova fase politica di confronto con tutte le forze di centro sinistra alla ricerca di una nuova strada da percorrere per risollevare il paese da quest’ultimo periodo buio della politica locale e riconquistare la fiducia persa nei confronti dei cittadini.
IL COORDINATORE
Nino Martino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*