San Severo: polacco guida senza patente e offre un caffè ai carabinieri

Guidava senza patente e senza assicurazioni e per non avere problemi si è offerto di pagare una consumazione al bar ai carabinieri che lo avevano arrestato. E’ quanto scoperto dai carabinieri di San Severo che hanno arrestato un cittadino bulgaro di 20 anni con l’accusa di corruzione. Quando i carabinieri si sono rifiutati dell’offerta dello straniero l’uomo si è scagliato contro i carabinieri colpendoli con calci e pugni: uno dei militari è stato medicato al pronto soccorso del centro dell’alto Tavoliere per ferite giudicate guaribili in cinque giorni.
Sempre a San Severo due giorni fa i carabinieri hanno arrestato una cittadina polacca di 40 anni per il reato di corruzione. La straniera, fermata con patente di giuda e assicurazione false, per evitare problemi aveva offerto ai militari 150 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*