Foggia, l’Authority per la sicurezza alimentare cancellata

Apprendiamo dal Corriere della Sera una notizia sconcertante per la Provincia di Foggia: «L’Authority nazionale per la sicurezza alimentare è stata subdolamente cancellata. Uno schiaffo a Foggia e alla sua dignità», dice la senatrice del Pd Colomba Mongiello, precisando di averne avuto notizia dal ministro per la Salute Fazio, da lei sollecitato a dare celere attuazione all’iter del procedimento. Mongiello riferisce di aver appreso dal ministro Fazio che l’Authority sarebbe stata ricompresa negli Enti inutili la cui soppressione è affidata al ministro per la Semplificazione, Roberto Calderoli.

«Tralascio – commenta Mongiello – il brutale marchio nordista di questa decisione, che sa molto di rappresaglia per il fallito tentativo di spostare l’Agenzia a Verona. Ma è riprovevole che questa decisione sia stata presa in modo subdolo, eludendo il dovere civile di darne almeno notizia alla comunità interessata e alle sue rappresentanze». «Dal Governo viene uno schiaffo a Foggia e alla sua dignità, alla quale – sono convinta – l’opinione pubblica risponderà duramente. Il Pd e le forze di opposizione saranno in prima linea nella protesta contro questa decisione scellerata. Ma spero che anche i colleghi di maggioranza, a cominciare dall’onorevole Pepe, non si limitino a generiche deplorazioni, ma – conclude Mongiello – contribuiscano a dar voce all’indignazione della nostra comunità, che va ben oltre i ruoli e le appartenenze».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*