Comunicato LIPU: ALI in Movimento, biciclettata per osservare la Natura

Segue comunicato della LIPI di Foggia – www.lipucapitanata.it

 

 

ALI in MOVIMENTO, “biciclettata” per osservare la Natura.

 

A Foggia domenica 14, ore 10.45, LIPU e Cicloamici-FIAB per la Settimana UNESCO del

Decennio di Educazione allo Sviluppo Sostenibile sul tema della mobilità.

 

La mobilità è il tema scelto dal Comitato Italiano Unesco per l’edizione 2010 della Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile.

Scopo dell’iniziativa è la diffusione di nuovi modi di vivere gli spazi collettivi che riescano a soddisfare le esigenze di spostamento senza compromettere la vivibilità dell’ambiente, quindi all’insegna della sostenibilità.

La Capitanata è terra in cui appare in tutta la sua irruenza lo scollamento tra iniziative di carattere ambientale e la loro sostenibilità, basti pensare allo sviluppo delle fonti energetiche, rinnovabili ma non sempre sostenibili.

 

In tale ambito l’invito lanciato dall’Unesco è stato raccolto in Capitanata dalla LIPU e dai Cicloamici-FIAB che per l’occasione organizzano una piacevole iniziativa di sensibilizzazione attraverso la visita di un’area dove è facile osservare la Natura selvatica e fare BirdWatching , raggiungendola però in bicicletta.

 

Domenica 14 novembre p.v. le associazioni invitano appassionati e famiglie a visitare l’invaso di Torre Bianca, zona umida creatasi in seguito alla realizzazione della diga sul torrente Celone, gestita dal Consorzio di Bonifica della Capitanata.

Con la formazione di habitat naturali, quest’area ha assunto importanza come rifugio per la fauna selvatica. Con la guida della LIPU sarà possibile osservare gli uccelli acquatici che fuggono i rigori invernali del nord Europa per svernare o per sostare nella migrazione verso sud in questa zona.

 

L’appuntamento è alle ore 10.45 davanti alla Villa Comunale del capoluogo Dauno da cui si partirà con la passeggiata in bicicletta, mezzo di locomozione ecologico per eccellenza promosso dai Cicloamici-FIAB di Foggia.

 

Al termine della visita sarà possibile pranzare nel vicino borgo S. Giusto.

 

Per una puntuale organizzazione è d’obbligo la prenotazione:

327.6529998  —  348.8822041


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*