SSV del Gargano fino a Vieste: ecco l’ipotesi di studio dell’ANAS

Apprendiamo dalla testata garganica ReteGargano.it questa notizia importante per lo sviluppo infrastrutturale del nostro territorio.

C’è questa ipotesi di studio, predisposta dall’Anas per il completamento della superstrada del Gargano. Lo ha annunciato a Peschici, nel pomeriggio di sabato 1° febbraio, la deputata del Movimento 5 Stelle Marialuisa Faro nel corso dell’incontro  svoltosi con i sindaci/rappresentanti dei comuni del Promontorio (Vieste, Peschici, Vico del Gargano, San Marco in Lamis, Monte Sant’Angelo, Isole Tremiti, Apricena, Rignano Garganico, Vagnano Varano) ed il presidente dell’Ente Parco. In rappresentanza del Governo è intervenuto il sottosegretario del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, Roberto Traversi, con una folta rappresentanza di parlamentari del M5S.

Questo il testo integrale dell’ipotesi di studio dell’Anas:  

“Al fine di velocizzare il collegamento sarebbe necessario realizzare un tracciato in nuova sede che parta dall’intersezione tra la SS 688 e la SP 53 e si ricongiunge alla 55 89 intorno al Km 110, vale a dire al termine del tratto pedemontano più tortuoso; da questo punto in poi è ipotizzabile un adeguamento pressoché in sede, con varianti localizzate, della statale attuale.

Tale prima tratta (strada di categoria C ) risulta pertanto così articolata:

Tratto di nuova realizzazione: lunghezza 14 km

– n. 9 Gallerie – Ltot= 8,900m

– n.4 Wadotti – Ltot= 900m

Costo totale 470 M€ (di cui 300M€ di lavori e 170M€ di S.a.d.)

Tratto di adeguamento: lunghezza 2,30 km

– n.3 Wadotti – Ltot= 500m

Costo totale 18 M€ (di cui 11 M€ di lavori e 7M€ di S.a.d.).

La percorrenza del tratto è quindi stimabile in circa 11 minuti: pertanto il tempo di trasferimento Manfredonia Vieste risulta quindi di circa 42 minuti, a fronte di una diminuzione in termini di sviluppo di circa 15 km. Il costo comp|essivo di questa prima tratta risulta pari a circa 488 M€ (311 M€ di lavori e 177 M€ S,a.d).

Nell’ottica di creare una maglia chiusa, sarebbe opportuno che Iîntervento si ricongiungesse con la SS 693 in località Vico del Gargano. A tal fine è ipotizzabile un adeguamento della SS 89 da Vieste a Mandrione, ed un successivo tratto di nuova realizzazione fino alla 55 693.

Questa seconda tratta risulterebbe pertanto così composta.

Tratto di adeguamento: lunghezza 8,8 km

– n. 1 Galleria – Ltot= 400m

 Costo totale 36 M€ (di cui 23M€ di lavori e 13M€ di S.a.d.)

Tratto di nuova realizzazione: lunghezza 9 km

– n. 6 Gallerie – Ltot= 5,500m

– n.4 Wadotti – Ltot= 1,500m

Costo totale 330 M€ (di Cui 208M€ di lavori @ 122M€ di S.a.d,)

Il costo totale della seconda tratta è stimabile in circa 366 M€ (di cui 231 M€ di lavori e 135 M€ S.a.d,).