Il chirurgo senologo dell’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenze Luigi Ciuffreda รจ tra i finalisti del Premio Laudato Medico intitolato ad Umberto Veronesi

Luigi Ciuffreda, medico dellโ€™Unitร  di Chirurgia Senologica dellโ€™IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, รจ tra i 3 finalisti della sua categoria che si contenderanno, giovedรฌ 28 novembre a Milano, il premio Laudato Medico intitolato ad Umberto Veronesi ed organizzato da Europa Donna, lโ€™associazione di promozione sociale nata a Milano proprio da unโ€™idea dellโ€™illustre oncologo milanese. 

I medici candidati al riconoscimento โ€“ suddivisi nelle 4 categorie di chirurgo, oncologo, radiologo e radioterapista โ€“ sono stati segnalati direttamente dalle donne che hanno o hanno avuto il tumore al seno e che hanno espresso on line il loro giudizio unicamente sulla qualitร  della relazione e sullโ€™umanizzazione delle cure, in base a 5 criteri di valutazione: disponibilitร  ad interagire; lโ€™ascolto attento ai bisogni; la comunicazione chiara; lโ€™empatia dimostrata e il sostegno ricevuto.

ยซRingrazio lโ€™IRCCS Casa Sollievo per avermi dato la possibilitร  di esercitare la professione di medico nella mia cittร  natale โ€“ ha spiegato Luigi Ciuffreda โ€“ . Un grazie va anche al primario Roberto Murgo per avermi orientato fin dal mio arrivo come specializzando e per avermi supportato in tutte le fasi della mia crescita personale. Ringrazio anche i colleghi medici e gli infermieri del reparto che hanno contribuito a costituire una bella famiglia, allโ€™interno della quale le pazienti vengono accolte con amore e dedizione.

Una donna con diagnosi di tumore al seno โ€“ sottolinea il chirurgo โ€“ รจ generalmente confusa e terrorizzata di perdere tutto ciรฒ che di piรน caro ha al mondo. Io provo sempre a tranquillizzarla mettendola a proprio agio e mi sforzo sempre di essere chiaro, comunicativo ed empatico. Deve essere consapevole che la guarigione รจ possibile con un percorso terapeutico piรน o meno complesso, durante il quale troverร  sempre  la disponibilitร , il supporto e lโ€™affetto dei propri cari e di tutto lo staff ospedaliero.

Lโ€™umanizzazione delle cure che teorizzava Umberto Veronesi, a cui mi ispiro, non รจ molto diversa da ciรฒ che disse il fondatore di Casa Sollievo della Sofferenza, Padre Pio, ai cardiochirurghi riuniti nel convegno inaugurale dellโ€™Ospedale, nel 1956: โ€œvoi avete la missione di curare il malato; ma se al letto del malato non portate lโ€™amore, non credo che i farmaci servano moltoโ€ยป.

La cerimonia di premiazione si svolgerร  alle 10.30 di giovedรฌ 28 novembre, giorno del compleanno di Umberto Veronesi, presso la Sala Conferenza del Palazzo Reale, in Piazza del Duomo 14, a Milano.

Interverranno: Emanuele Monti, presidente Commissione Sanitร  Regione Lombardia; Cristina Tajani, assessore alle Politiche del Lavoro, Attivitร  Produttive, Commercio e Risorse Umane del comune di Milano; Rosanna Dโ€™Antona, presidente Europa Donna Italia; Paolo Veronesi, presidente Fondazione Umberto Veronesi; Rodolfo Passalacqua, responsabile scientifico di HuCare, direttore Oncologia ASST Istituti Ospitalieri di Cremona; Goffredo Freddi di Fondazione MSD.