Mercato automobilistico in Italia a settembre 2019 segna + 13,4 %. In Capitanata immatricolate 540 vetture: sul podio Renault, Opel e Fiat

Torna il segno positivo sul mercato dell’auto in settembre, per un effetto calendario, dopo tre mesi di flessioni (con l’eccezione della stabilità di luglio). Il mercato automobilistico in Italia a settembre vede vetture immatricolate ben 142.136, in crescita del 13,4% rispetto alle 125.355 di settembre 2018. La dinamica di incremento è da imputare al confronto con lo stesso mese dello scorso anno, che risentì dell’anticipo degli acquisti per l’introduzione dal 1° settembre delle nuove norme WLTP. I primi nove mesi dell’anno riducono la flessione all’1,6% con 1.467.668 immatricolazioni verso le 1.491.745 unità di gennaio-settembre 2018.

Nella top ten a settembre 2019 su scala nazionale vediamo: Fiat Panda, Lancia Ypsilon, VW T-Cross, Toyota Yaris, Jeep Renegade, Fiat 500X, Fiato 500, Citroen C3, VW T-Roc e Ford Ecosport.

Ed in Capitanata? Analizzando i dati del mercato del nuovo elaborati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ne emerge in Provincia di Foggia questo scenario: 540 vetture immatricolate di cui Alfa Romeo 5 vetture, Audi 5 vetture, Bmw 5 vetture , Jeep 18 vetture, Citroen/DS 32 vetture, Dacia 29 vetture, Fiat 70 vetture, Ford 19 vetture, Honda 2 vetture, Hyundai 13 vetture, Jaguar 1 vettura, Kia 13 vetture, Lancia 13 vetture, Mercedes 15 vetture, Mini 3 vetture, Nissan 10 vetture, Opel 71 vetture, Peugeot 21 vetture, Porsche una vettura , Renault 86 vetture, Seat 2 vetture, Skoda 1 vettura, Smart 1 vettura, Ssangyong 1 vettura, Subaru 1 vettura, Suzuki 14 vetture, Toyota/Lexus 33 vetture, Volvo 1 vettura e Volkswagen 49 vetture.

Il dato statistico fa riferimento alle immatricolazioni di autovettura con riferimento alla provincia di residenza del proprietario ( nel nostro caso Foggia), sono perciò escluse le vetture immatricolate con formula di leasing e noleggio lungo termine.

La classifica quantitativa su scala mensile tra i brand generalisti vede sul podio Renault con 86 unità, seguita da Opel con 71 unità, Fiat con 70 unità, Volkswagen con 49 unità, Toyota con 33 unità , Citroen con 32 unità, Peugeot con 21 unità, Ford con 19 vetture, Suzuki con 14 unità, sia Hyundai che KIA hanno venduto 13 unità per un totale di 26 come gruppo Hyundai-KIA e Nissan con 10 unità.

Tra i brand low-cost Dacia con 29 vetture immatricolate resta leader incontrastata anche perché di fatto non ha concorrenti diretti. Lancia con 13 vetture con soltanto la Ypsilon a listino conferma un grande risultato essendo la city car torinese l’unica vettura oggi presente nella gamma prodotto dello storico brand Lancia. Tra i brand premium pole position per Jeep con 18 vetture, segue Mercedes con 15 vetture, Alfa Romeo, Audi e Bmw tutte con 5 vetture, Volvo, Porsche e Jaguar con 1 vettura. Zero vetture questo mese per Maserati e Land Rover.


Michele Antonucci