Inaugurata la tangenziale est di San Severo che conduce al casello autostradale A14, ma i lavori sono da ultimare: ecco le foto

Nella mattina del 4/10/2019 la cerimonia di inaugurazione del secondo stralcio della tangenziale est di San Severo. Per ultimare l’opera manca la realizzazione della rotonda tra la SS16 e la SP32 ( nei pressi dell’uscita San Severo Nord) postiamo foto scattate qualche ora fa da cittadini che ci hanno inviato in diretta il tutto. Auspichiamo tempi celeri per ultimare anche questo anello importante per decongestionare il traffico dalle realtà cittadine dell’Alto Tavoliere pugliese al casello autostradale di San Severo. Abbiamo urgenti necessità di infrastrutture efficienti per il nostro territorio.

Pubblichiamo nota ufficiale della Provincia di Foggia con riferimento all’inaugurazione della tangenziale est di San Severo.

Si è tenuta nella mattina del 4/10/2019 la cerimonia di inaugurazione del secondo stralcio della tangenziale est di San Severo. Sono intervenuti: il Presidente della Provincia di Foggia, Nicola Gatta; il Sindaco di San Severo, Francesco Miglio; il Vice Sindaco di San Severo, Salvatore Margiotta; il presidente di Confindustria Foggia Gianni Rotice; Assessori e Consiglieri Comunali; il Dirigente dell’ Ufficio Tecnico della Provincia di Foggia Emanuele Bux e i rappresentanti dell’azienda che ha eseguito i lavori. La progettazione e la direzione dei lavori sono stati curati dall’ Ufficio Tecnico della Provincia di Foggia. I lavori sono stati eseguiti dall’ATI – Guidi Costruzioni srl Adriatica Strade SPA Il Presidente della Provincia di Foggia, Nicola Gatta nel suo intervento ha dichiarato: “Con questa cerimonia, raccogliamo i frutti di chi prima di noi ha, dapprima sognato, e poi pensato e programmato questa opera fondamentale non solo per San Severo ma per tutta la Capitanata. Raccogliamo il lavoro di una programmazione partita dal 2011, per questo consentitemi di ringraziare oltre al mio predecessore Francesco Miglio, anche gli altri Presidenti Stallone e Pepe, ed il Prefetto Costantini, che hanno concorso alla realizzazione di questa opera. Un opera infrastrutturale strategica che va a migliorare la viabilità in uno dei punti più critici della nostra provincia, un’opera che migliorerà sia il traffico pesante, in quanto non si dovrà più attraversare la città, che quello urbano; inoltre migliorerà la qualità della vita dei cittadini e la qualità ambientale. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di quest’opera, i tecnici, i dirigenti provinciali e l’intera tecnostruttura di Palazzo Dogana, che nonostante i tagli di personale, riesce con tenacia a portare a termine impegni gravosi. Ringrazio le maestranze e le imprese che hanno realizzato quest’opera Guidi Costruzioni srl- Adriatica Strade SPA, imprese di primaria importanza del panorama economico del nostro Mezzogiorno, che ci dimostrano che le nostre imprese hanno tutti i numeri per operare ed operare bene. E’ un’opera che si è conclusa nei termini previsti in meno di tre anni la dimostrazione che anche al Sud e non solo al Nord le opere iniziano e finiscono.”