La Cisl di Foggia aderisce al ‘Fridays For Future’. Venerdì 27 sit-in dinanzi all’IPSZ con distribuzione di materiale informativo e borracce in alluminio

Anche la Cisl di Foggia aderisce e sostiene l’iniziativa Fridays For Future per fronteggiare l’emergenza climatica.
Venerdì 27 settembre – dalle ore 12:30 alle ore 14:30 – nel corso di un sit-in dinanzi all’Istituto Poligrafico Zecca dello Stato verranno distribuite borracce in alluminio ai lavoratori. La scelta del sito è più che simbolica.
‘Per la CISL il tema ambientale è da sempre prioritario. Il global warming impone di compiere scelte responsabili per impedire che i cambiamenti climatici giungano a un punto di non ritorno e la Terra, l’unico pianeta a disposizione, necessita dell’impegno di tutti, uomini, donne, istituzioni, politica, sindacati, mondo produttivo affinché si eviti la catastrofe che rischia di profilarsi. Catastrofe legata a parole chiare che Papa Francesco ha usato nella Sua enciclica ‘Laudato si’, precisando che della Terra non siamo ‘proprietari e dominatori, autorizzati a saccheggiarla’.
La Cisl di Puglia ha scelto di stare al fianco dei giovani del movimento ambientalista Fridays For Future, organizzando in alcuni luoghi di lavoro dei momenti di confronto ed informazione e distribuendo delle borracce in alluminio quale simbolo dell’impegno per la salvaguardia del creato, in un virtuoso e intelligente connubio tra lavoro, crescita, benessere, economia del riciclo (circolare), investimenti, occupazione e sviluppo eco sostenibile.
Tale connubio rappresenta la sfida più impegnativa dei prossimi anni, per questo la Cisl si impegna a incalzare il Governo, questo in sintonia con gli altri Stati, nel definire piani nazionali per la decarbonizzazione al 2050, che includano misure di giusta transizione, responsabilizzando anche i datori di lavoro, per proteggere i lavoratori, le loro famiglie e le comunità’.