Borraccino: pronti per la sottoscrizione del Patto strategico con Leonardo SPA

Nota dell’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Mio Borraccino:

“Ho inviato alla Leonardo S.p.A. una nota formale, con la disponibilità a sottoscrivere il Patto strategico fra Regione Puglia – Assessorato allo Sviluppo Economico e Leonardo S.p.A.

“Il Gruppo industriale Leonardo, con circa 29.000 persone occupate nella sola Italia e circa un quarto dell’export manifatturiero high-tech, è una grande realtà italiana e internazionale del settore aerospaziale e navale.

“Leonardo è presente in Puglia con i siti produttivi di Brindisi, Foggia, Grottaglie e Taranto. I 2911 dipendenti che vi lavorano hanno un’età media di 39 anni, il 38% è fra i 26 e i 35 anni. A questo dato va aggiunto che nel 2018 Leonardo ha emesso ordini per un valore di circa 44 mln di euro nei confronti di 118 fornitori pugliesi, che a loro volta hanno creato nuova occupazione.

“Siamo di fronte, quindi, a una realtà industriale che ha un peso significativo sull’economia pugliese. Ne consegue che il nostro territorio rappresenta un asset strategico sul quale continuare a investire non soltanto dal punto di vista finanziario, ma soprattutto in termini di capitale umano.

“Peraltro, i rapporti di collaborazione esistenti si sono ulteriormente rafforzati a seguito dell’incontro avvenuto lo scorso mese di ottobre a Grottaglie fra il Presidente della Regione, Michele Emiliano, e l’Amministratore delegato di Leonardo S.p.A., Alessandro Profumo, e dei successivi incontri tenutisi presso questo Assessorato, in cui sono state messe a punto le linee del Patto strategico.

“Ritengo, in definitiva, che ci siano le condizioni affinché la stretta collaborazione fra Leonardo S.p.A. e Regione Puglia, già in atto con contratti di programma del valore di alcune decine di milioni di euro, si possa rafforzare ulteriormente.

“Pertanto, ho proposto di incontrarci nel corso del prossimo mese di settembre, per definire le intese e individuare insieme una data per la firma del Patto, anche alla luce dell’annunciata volontà di Leonardo di proporre due nuovi Contratti di Programma, uno per Foggia e l’altro per Taranto, per un valore complessivo di circa 28 milioni di euro, con ulteriori ricadute positive per l’occupazione e per le piccole e medie imprese locali.”