Stranieri in Capitanata. Carla Costantino (CISL) : La formazione può dare un lavoro per il rimpatrio, dignità agli immigrati regolari della pista

Carla Costantino, Segretario Generale della Cisl di Foggia, in un servizio del TFG sul fenomeno immigrazione in Capitanata, ha dichiarato: “La formazione mirata rende possibili sia l’integrazione, sia l’acquisizione di competenze che possono aiutare in una nuova vita nel paese di origine. I ragazzi che frequentano il corso, programmato dalla FAI Cisl di Foggia, hanno il desiderio di aprire attività gastronomiche nei loro paesi di origine. Sull’emergenza dell’ex ‘pista’ di Borgo Mezzanone, credo che vada praticata una soluzione per tutti i regolari che hanno diritto ad una vita dignitosa. Secondo i dati dell’Unità Mobile ‘Diritti in Movimento’ la stragrande maggioranza degli stranieri che vivono lì sono regolari ed allora, condivido il pensiero del Procuratore della Repubblica Vaccaro quando dice che la risposta debba essere di tipo culturale e progettuale”.