Commissariato il comune di Manfredonia, non sono state revocate le dimissioni del sindaco Riccardi . Il prefetto invia il commissario

Il prefetto di Foggia, in seguito alle dimissioni rassegnate al protocollo dell’Ente lo scorso 30 marzo dal sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, e non revocate nel termine di venti giorni dalla loro presentazione, ha proposto al Ministero dell’Interno lo scioglimento del consiglio comunale. A giorni arriverà il commissario nominato dal Prefetto.

Il prefetto ha disposto la sospensione dell’organo consiliare e, per assicurare la provvisoria gestione dell’ente, ha nominato il commissario prefettizio, Vittorio Piscitelli.