Michele Emiliano non rinnova la tessera del PD ma si candida alle primarie per le regionali del 2020

Emiliano non si iscrive al Pd ma rilancia: “Sono il candidato del Democratici alle primarie regionali”
“Sinceramente a me non è che la tessera mi cambia nulla. – ha spiegato Emiliano – Quindi continuerò ad essere il riferimento credo della gran parte della maggioranza degli iscritti del Pd della Puglia, continuerò a essere riferimento di molte liste civiche che in Puglia stanno operando. Insomma nella sostanza non cambia niente, però io voglio rispettare la sentenza della Corte Costituzionale che ha introdotto una novità, che è quella che la mia aspettativa per mandato elettorale non è sufficiente per separare il mio ruolo di magistrato dalla politica. Occorre che io non faccia la tessera e quindi io ho obbedito come sono abituato a fare”.