E’ deceduto Monsignor Michele Castoro arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo

Apprendiamo dalla testata cattolica Avvenire che è morto la notte scorsa all’età di 66 anni, dopo una dolorosa malattia, monsignor Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo. Castoro era anche presidente di Casa Sollievo della Sofferenza, l’ospedale voluto da Padre Pio a San Giovanni Rotondo, e direttore generale dei Gruppi di Preghiera San Pio da Pietrelcina. La salma del vescovo sarà esposta nella cappella grande di Casa Sollievo della Sofferenza sino alle ore 12: durante la mattinata ci saranno momenti di preghiera organizzati dai cappellani e dalle suore dell’ospedale. Subito dopo la salma sarà trasferita a Manfredonia dove sarà esposta nella Cattedrale dalle ore 16 di oggi fino alle ore 13 del 7 maggio. I funerali si terranno alle ore 16 del 7 maggio a San Giovanni Rotondo, presso la chiesa nuova di San Pio da Pietrelcina. Padre Pio Tv trasmetterà il rito in diretta.

SCOMPARSA MONSIGNOR CASTORO, IL CORDOGLIO DI GATTA

“Una straordinaria guida spirituale, un ‘buon Pastore’ amatissimo dal suo popolo, un amico. Sono profondamente affranto per la scomparsa dell’arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, monsignor Michele Castoro. Lo sono come cattolico, come fedele e come suo amico personale. Ci lascia prematuramente dopo aver guidato la nostra comunità nella fede con amore e perseveranza. La Chiesa, la nostra terra, e ognuno di noi, oggi perde un riferimento valoriale e umano che non dimenticheremo”.