Rocchetta S.Antonio (Fg): il consiglio comunale ha approvato la diminuzione della pressione fiscale

Riceviamo e pubblichiamo nota della Segreteria del Sindaco di Rocchetta S.Antonio (FG)

L’Amministrazione di Rocchetta Sant’Antonio, approva lo schema di bilancio 2017-2019, il documento è corredato dalle delibere propedeutiche e dallo stato di attuazione dei programmi. Viene così rispettato il termine di legge che fissa l’approvazione delle tariffe e il bilancio di previsione entro la data del 31 Marzo.

“Siamo orgogliosi di aver chiuso il bilancio di previsione nei termini fissati dalla normativa. Rocchetta Sant’Antonio potrà avere il provvedimento definitivo di programmazione economica triennale entro le date indicate dal legislatore, è un segnale del rispetto dei principi di legalità e trasparenza ai quali la nostra amministrazione vuole improntare le politiche di bilancio” afferma il sindaco Valentino Petruzzi. “Abbiamo programmato la spesa per il prossimo anno e per i successivi. Una spesa che già a partire dal 2017, pur nella ristrettezza di risorse e con il peso dell’eredità del passato (un rateo annuo di mutui pari a circa 460.000,00 euro) si caratterizzerà per l’attenzione al sociale con l’attivazione di bonus energia, borse di studio ai ragazzi meritevoli, rimborso viaggi studenti, colonie per minori e colonie per anziani ed infine è desiderio di questa amministrazione favorire le nuove aperture commerciali e rimborsare in parte anche le spese di viaggio ai lavoratori pendolari. Stiamo lavorando per far sì che anche queste agevolazioni possano concretizzarsi entropia mese di giugno. Altro aspetto, che emerge chiaramente dalla disamina del bilancio, è la volontà di non innalzare la pressione fiscale che grava pesantemente sulle spalle dei cittadini: viene confermata anche quest’anno l’agevolazione sulla tariffa dei rifiuti, infatti il piano finanziario è coperto in parte da fondi di bilancio comunale.
Con enorme sforzo si è provveduto a diminuire l’aliquota IMU di un punto percentuale sulle seconde case, passando dall’aliquota 0,9% a 0,8%.
“Era l’impegno che questa amministrazione aveva preso con i cittadini, soprattutto con i non residenti che erano stati i più penalizzati” dichiara ancora il Sindaco Petruzzi.

L’aliquota allo 0,8% è tra le più basse tra i paesi dei Monti Dauni; paesi che nella totalità hanno beneficiato delle compensazioni ambientali da parte delle società eoliche e che ora, tutti insieme, sono messi in ginocchio dai mancati versamenti di quanto pattuito in passato. L’addizionale IRPEF rimane una delle più basse d’Italia, è stata confermata allo 0,2% e la TASI sarà ancora una volta pari a zero per qualsiasi immobile.

Per i servizi scolastici si è provveduto ad abbassare il costo della MENSA scolastica passando da una compartecipazione di 2 euro a pasto ad 1,80 euro garantendo comunque una qualità del cibo molto alta e il servizio SCUOLABUS continuerà ad essere gratuito.
Per l’ambiente abbiamo in previsione di fornire la cittadinanza di un erogatore di acqua pubblico a costi minimi.
Si è pensato al miglioramento della differenziata prevedendo in bilancio circa 30.000,00 euro per attivare il servizio “più differenzi e più guadagni”, al cittadino virtuoso verranno riconosciuti buoni spesa da spendere nelle attività commerciali di Rocchetta Sant’Antonio convenzionate.
Ci siamo preoccupati della cultura e della promozione del territorio stanziando circa 50.000,00 euro.
Per quanto riguarda l’innovazione abbiamo in previsione di attivare il servizio Wi-Fi gratuito in piazza.

In merito ai lavori pubblici, a breve inizieranno i lavori per portare la fibra ottica e si provvederà al rifacimento del manto stradale in molti punti del paese ed al rifacimento del campo di calcetto. Un centro polivalente per ragazzi, un auditorium, l’efficientamento energetico della palestra comunale e della sede municipale, nell’ottica del risparmio dei costi, la messa in sicurezza della zona “ex Comune Nuovo” saranno solo alcune delle opere su cui si punterà nel 2017 nella richiesta di finanziamenti.
Concludo ringraziando la struttura tecnica comunale che ha fatto si che si possa prevedere un 2017 migliore per i cittadini di Rocchetta Sant’Antonio.

Dalla Residenza Municipale, lì 25.03.2017
IL SINDACO
Dott. Giulio Valentino Francesco PETRUZZI