IL 2017 DEVE ESSERE L’ANNO DELLA RINASCITA DELL’AEROPORTO GINO LISA DI FOGGIA

Nella giornata di ieri abbiamo consegnato all’Assessore al Bilancio, l’Avv. Raffaele Piemontese, il nostro lavoro, già presentato alla stampa, a firma dell’Ing. Petracca, nella nota qualità di Consigliere del Direttivo del Comitato, e del Responsabile dell’Area Tecnica di Mondo Gino Lisa e di Vola Gino Lisa, Angelo Stilla.

L’incontro della consegna, presso lo studio dell’Assessore, è stato anche l’occasione per fare il punto della situazione.

L’Assessore ha confermato il suo personale impegno affinché la pratica dell’allungamento della pista di volo giunga a buon esito e chiaramente in tempi brevi.

Ha, altresì, confermato la possibilità che a brevissimo possa partire, direzione Roma, una istanza per far riqualificare lo scalo come aeroporto di interesse nazionale (la scadenza è oltretutto fissata per il 31.12.16).

Siamo fiduciosi, a questo punto, che l’impegno dichiarato e le promesse regionali saranno mantenute nei tempi ristretti imposti, in questa occasione , dal tempo già trascorso.

Abbiamo offerto, in pratica, un approfondito documento di riflessione, una summa aggiornata e all’avanguardia di studi tecnici ed economici, che potrebbe essere determinante per il rilancio del Gino Lisa nel 2017, sia come scalo nazionale che come aeroporto europeo rientrante nel piano TEN-T.

Tocca ora alla Regione valorizzarlo ed utilizzarlo al meglio, portandolo nei giusti modi e tempi all’attenzione di chi di dovere, sia a Roma che a Bruxelles.

Presidente Comitato Vola Gino Lisa
Avv. Maurizio Antonio Gargiulo