Ordine Dott. Agronomi e Forestali della Capitanata: la Regione Puglia continua a penalizzare la Provincia di Foggia

β€œLa Regione Puglia continua a penalizzare l’agricoltura di Capitanata nell’attuazione delle varie misure dei PSR”. E’ quanto ha dichiarato Luigi Miele, Presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della provincia di Foggia, commentando i primi dati disponibili per la Misura 121 del PSR riservata all’ammodernamento delle aziende agricole. β€œLa provincia di Foggia – ha aggiunto il Presidente Miele – su circa 450 domande presentate ne ha viste approvate solo l’11% rispetto ad una media regionale di circa il 25% e ciΓ² perchΓ© nell’assegnazione dei vari punteggi vi sono alcuni criteri di selezione che penalizzano costantemente la Capitanata – il territorio agricolo piΓΉ esteso e rappresentativo della Puglia – che pur vanta tecnici istruttori qualificati ai quali certo non puΓ² esser addebitato l’insuccesso delle istanze”. β€œNei giorni scorsi sull’argomento abbiamo avviato una campagna di sensibilizzazione tra i nostri iscritti per promuovere l’accesso agli atti ed il riesame delle graduatorie, proprio perchΓ© vi Γ¨ necessitΓ  di maggiore equitΓ  e trasparenza”. β€œLa discriminazione si Γ¨ giΓ  verificata in passato con le misure per i muretti a secco e sulla biodiversitΓ , il che rende non piΓΉ differibile un approfondimento in sede regionale – conclude Miele – per addivenire ad una rimodulazione degli interventi, innanzitutto attraverso un’assegnazione delle risorse su base provinciale, ma soprattutto con criteri piΓΉ oggettivi, trasparenti e condivisi anche con le rappresentanze istituzionali dei tecnici agricoli, fino ad oggi escluse da qualsivoglia confronto”.

Comunicato Stampa del Consiglio dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Foggia